Home/Opere/Scialle ricamato con scene campestri appartenuto a Maria Luigia
Autore: Manifattura cinese ( - )

Scialle ricamato con scene campestri appartenuto a Maria Luigia

Datazione

inizi del XIX secolo

Tipo

Tessili

Inventario

1795

Materiale

seta

Descrizione

Grande scialle quadrato bifacciale in seta beije con frange a nodi, ricamato con scene allegoriche delle varie attività umane in sete policrome.

Misure

cm 226 x 232

Stato Conservazione

Buono

Osservazioni

Lo scialle è esposto a muro in una teca in vetro e legno.
L’Imperatore Chiaching della dinastia Qing visse tra il 1796 e il 1820. Secondo quanto riportato dai giornali all’epoca della donazione, l’avvocato Valenti ricevette il prezioso dono dai conti Sanvitale forse in cambio di favori prestati alla famiglia.

Acquisizione

Donato al Museo nel 1981 dai coniugi Marta e Federico Valenti di Modena, eredi dell’avv. Odoardo [ma in GODI CARRARA si riporta “Adeodato”] Valenti.

Provenienza

Dono dell’Imperatore della Cina Chiaching a Maria Luigia; da lei passato ai Sanvitale; donato da questi all’avv. Adeodato Valenti.

Collocazione

Sala Affetti

Note Bibliografiche

“Un altro ricordo della Duchessa”, in “Gazzetta di Parma” el 21 marzo 1982, p. 6.
M. PELLEGRI, “Il museo Glauco Lombardi”, Parma, Battei 1984, p. 209.
G. GODI G. CARRARA, “Fondazione Museo Glauco Lombardi”, Parma, Step 1984 (1994), pp. 25-26 e p. 108.
G. GODI, G. CARRARA, “Fondazione Museo Glauco Lombardi”, Parma, Grafiche STEP 1991, p. 26 [ill. p. 25].
“Museo Glauco Lombardi”, Milano, TCI 2003, p. 155.
M. BIANCHI, “La migliore delle contesse. Profilo biografico di Albertina Sanvitale”, in F. SANDRINI (a cura di), “Albertina, la figlia di Maria Luigia d’Asburgo. Vita, pensieri, segreti”, Parma, Grafiche STEP 2017, ill. p. 111.