Home/Opere/Pendola con figura di Apollo che suona la lira
Autore: Geiser Fréres ( - )

Pendola con figura di Apollo che suona la lira

Datazione

prima metà del XIX secolo

Tipo

Oggettistica Varia

Inventario

1772

Vecchio Inventario

390 bis

Materiale

bronzo dorato

Descrizione

La pendola di stile Impero, in bronzo dorato, ha un basamento rettangolare gradinato su quattro piedi e ornato frontalmente da tre tondi: quelli laterali raffigurano due frecce annodate da un nastro entro serti floreali, quello centrale è costituito da un trofeo di strumenti musicali; la cassa rettangolare dell`orologio presenta uno zoccolo ornato da simboli amorosi; il quadrante in smalto bianco ha numeri romani e firma “Geiser fréres” in nero, chiave di caricamento, e una sola lancetta.
Sulla cassa è poggiata una lira, affiancata da una faretra entro corona vegetale; a sinistra, la figura a tutto tondo di Apollo si accinge a suonare lo strumento; a destra si trova un’arpa.

Misure

Altezza: cm 53
Larghezza: cm 37,5
Profondità: cm 14,5

Stato Conservazione

Buono

Collocazione

Sala Paolo Toschi; bacheca Impero

Note Bibliografiche

G. GODI, G. CARRARA, “Fondazione Museo Glauco Lombardi”, Parma, Step 1984 (1994), p. 102.
M. BIANCHI, “I ‘trovatelli’ del Casino dei Boschi: arredi dispersi e suggestioni dal Catalogo dei Beni Culturali”, in F. SANDRINI (a cura di), “Maria Luigia d’Asburgo e il Casino dei Boschi di Sala”, Parma, MUP 2023, pp. 124-151: p. 150, nota 89.