Home/Opere/“Divina Commedia, Purgatorio, Canto III, vv. 19-21”: Dante teme l’abbandono di Virgilio
Autore: Icilio Calzolari (Parma 1833 – Portovaltravaglia 1906) o Alfredo Zambini (Reggio Emilia 1858 - Parma 1939) Francesco Scaramuzza (Sissa, Parma, 1803 - Parma 1886)

“Divina Commedia, Purgatorio, Canto III, vv. 19-21”: Dante teme l’abbandono di Virgilio

Datazione

ultimo decennio del XIX secolo

Tipo

Fotografie

Inventario

2331

Tecnica

stampa su carta all'albumina

Descrizione

Riproduzione fotografica di un disegno che è parte del ciclo di illustrazioni di Francesco Scaramuzza per la Divina Commedia di Dante (ca. 1859-1876). L’episodio qui raffigurato si colloca sulla spiaggia del Purgatorio.
La fotografia è incollata su un cartoncino, su cui è scritto a penna: “Dante Purg. Canto III / I’ mi vuolsi da lato con paura / D’essere abbandonato, quando io vidi / Solo dinanzi a me la terra oscura:”. Sempre a penna, di mano del prof. Lombardi, sono le indicazioni di responsabilità: “Francesco Scaramuzza inv. e dis.” e “Alfredo Zambini Fotografo”.

Misure

cm 20,5 x 16,4

Stato Conservazione

Abbastanza buono; alcune macchie di umidità.

Osservazioni

L’opera fa parte di un gruppo di cinque fotografie con soggetto dantesco conservato in Museo, tre delle quali (oltre alla presente, le opere inv. 2387 e inv. 2329) presentano indicazioni di responsabilità attribuibili con sicurezza al prof. Lombardi: “Francesco Scaramuzza inv. e dis.” (indicazione corretta) e “Alfredo Zambini Fotografo”. Per la fotografia inv. 2389, l`attribuzione delle medesime indicazioni di responsabilità al prof. Lombardi è più incerta, mentre la quinta opera (inv. 2391) non reca alcuna indicazione. Non è noto un ciclo di fotografie tratte dalle illustrazioni dantesche di Scaramuzza ad opera dello Zambini. E’ noto, invece, che il fotografo Icilio Calzolari riprodusse le suddette tavole per l’editore Giorgio Simona di Locarno e per Ulrico Hoepli di Milano (1880).

Collocazione

Carpetta Scaramuzza

Note Bibliografiche

R. ROSATI, “Camera oscura 1939-1920. Fotografi e fotografia a Parma”, Parma, Artegrafica Silva 1990, pp. 146-148.