Home/Opere/Album di disegni
Autore: Guido Carmignani (Parma, 1838 - Parma, 1909)

Album di disegni

Datazione

1854-1856

Tipo

Disegni

Inventario

312

Tecnica

acquerello su carta e matita su carta

Descrizione

Il taccuino, con copertina in cartoncino marrone, è costituito da 35 fogli riportanti su recto e verso schizzi di soggetti lacustri, paesaggi, figure, ecc. Sul primo foglio è scritto: “G.Carmignani” e “anno 1854-55-56”.

Misure

Chiuso cm 13,1 x 19,2 x 1,2

Stato Conservazione

Discreto; molte pagine mostrano una fitta puntinatura di muffa; alcuni fogli sono staccati.

Osservazioni

Un foglio è tagliato e riquadrato.
Nel 1917 Lombardi acquistò dalla sorella del pittore, Adele, due album di disegni, uno dei quali potrebbe riconoscersi in quello del Museo (Biblioteca Comunale di Mirandola, raccolta Gavioliana, archivio Lombardi, L4 B11).

Collocazione

Sala Acquerelli; tavolo bacheca 2

Note Bibliografiche

R. TASSI, “Carmignani padre e figlio”, Parma, Cassa di Risparmio di Parma 1980, pp. 71-72.
M. PELLEGRI, “Il museo Glauco Lombardi”, Parma, Battei 1984, p. 22.
R. TASSI, “La corona di primule”, Parma, Ugo Guanda Editore 1994, p. 288, n. 61.
L. FORNARI SCHIANCHI (a cura di), “La città latente / II” (catalogo della mostra), Parma, Artegrafica Silva 1995, pp. 29-31 (ill.).
“Museo Glauco Lombardi”, Milano, TCI 2003, p.112.
M. BIANCHI, “La migliore delle contesse. Profilo biografico di Albertina Sanvitale”, in F. SANDRINI (a cura di), “Albertina, la figlia di Maria Luigia d’Asburgo. Vita, pensieri, segreti”, Parma, Grafiche STEP 2017, ill. p. 128.

Esposizione

Parma, Palazzo della Pilotta, Voltoni del Guazzatoio, “La città latente/II. Aspetti iconografici della città nella pittura parmense dell’800 e oltre”, 18 novembre 1995-15 aprile 1996