Home/Opere/Ritratto della principessa Maria Antonia di Borbone
Autore: Anonimo ( - )

Ritratto della principessa Maria Antonia di Borbone

Tipo

Dipinti e Acquerelli

Inventario

2408

Vecchio Inventario

544

Tecnica

olio su tela

Misure

S.C.: cm 18,6 x 14,5
C.C.: cm 27,6 x 24,5 x 3,6

Stato Conservazione

Buono

Osservazioni

In cornice di legno dorato.
L`opera, proposta da Alessandro Boni ad Antonio Pasini, è probabilmente una copia del dipinto recentemente attribuito a Francisco Vieira (già ascritto a Elisabeth Vigée Le Brun) conservato in Museo con il numero di inventario 343. Ne è noto un terzo esemplare, dipinto dalla stessa principessa, presso il Collegio delle Orsoline di Parma. Secondo Floriana Cioccolo anche quest’esemplare farebbe parte dei ritratti che la principessa aveva commissionato o eseguito lei stessa come dono di commiato ad amici e conoscenti che avrebbe lasciato per seguire la vita monacale.
Nel retro del telaio si legge, in alto: “pour le Comte Louis Scutellari Secrataire dell`Accd.e des Bous Artes” [sic], e in basso: “Ritratto della R.Prip.ssa Maria Antonia di Borboni di Parma”.
Maria Antonia di Borbone (Parma 1775 – Roma 1841), terzogenita del duca Ferdinando e di Maria Amalia, divenne suora Orsolina nel 1802 con il nome di Luigia Maria. Morì a Roma nel Monastero di Sant`Agata.

Acquisizione

Acquistato da antiquario parmense il 29 giugno 2001.

Provenienza

Da famiglia di origine parmense.

Collocazione

Biblioteca

Note Bibliografiche

A. BONI (a cura di), “Documenti parmigiani. Libri, manoscritti, stampe, disegni e dipinti a Parma dal XVI al XX secolo”, Parma 1998, pp.137-140.
F. CIOCCOLO, “Artiste a Parma e a Milano. La creatività femminile fra obbligo pedagogico e veto istituzionale”, in “Memorie della Classe di Scienze Morali” n. 24.3, Torino 2000, pp. 325-363, p. 337.
M. BIANCHI, “Il Museo che non c’è: gli acquisti perduti di Glauco Lombardi”, in F. SANDRINI (a cura di), “Glauco Lombardi (1881-1970) molto più di un collezionista”, Parma, Grafiche STEP 2011, pp. 110-168: p. 165, nota 224.

Esposizione

Parma, Museo Glauco Lombardi, “Maria Luigia d’Asburgo e il Casino dei Boschi di Sala”, 9 dicembre 2023-24 marzo 2024